News Serie C

Baseball Serie C Play Off a Settembre

giovedì 4 agosto 2022

Com'era prevedibile l'inutile partita dei Redskins a Godo è stata annullata. Gli imolesi sono primi in classifica nel girone K e se anche avessero perso nel ravennate, cosa oltremodo difficile, sarebbe bastato fare reclamo ed avrebbero avuto partita vinta a tavolino, perché il Godo è la seconda squadra di quella di serie A e gioca in serie C in deroga alle regole. Le semifinali per l'accesso alla serie B si giocheranno ai primi di settembre. In Pedagna il 4 sarà ospite il Rimini'86, già battuto nell'intergirone e una settimana dopo i Redskins renderanno la visita in Riviera. In caso di parità si terrà conto dei punti fatti e subiti in rapporto agli inning giocati. Chi passa se la vedrà con la vincente di Porto Sant'Elpido- Thunders Salerno.



(n.v.)

Virtus Ozzano-Redskins 0-8, Tozzona-S.Lazzaro 5-11

domenica 24 luglio 2022

Dalla fornace del diamante di Ozzano i Redskins sono usciti con una confortante vittoria per i futuri appuntamenti. Il manager Spisni ha fatto partire Simone Grendene (ip 6; h 4; so 7) sul monte, che se l'è cavata egregiamente, tenendo a riposo Gabriele Gualandi. L'attacco ha risposto bene anche se solo al 3° sono cominciate le prime tre delle 11 valide complessive e la difesa ha commesso solo due errori non decisivi ed ha chiuso un bel dopio gioco difensivo. A poco a poco Imola imponeva la propria superiorità con Perez a 3/5 con un doppio, Vignali alla stessa cifra, Lentini 2/5 con un doppio e le altre valide di Coroli, Poli e Holmberg. Chiusura per Luca Freddi (ip 2; h 2,so 4) così i due pitcher hanno finito senza concedere basi ball. Domenica prossima i Redskins dovrebbero giocare un'ininfluente partita a Godo poi, non si conoscono ancora le date, inizieranno le semifinali per la serie B o con Rimini '86 o con Pesaro. Se si andrà avanti, ci sarà Porto Sant'Elpidio o Salerno. A questo proposto abbiamo chiesto al presidente Poli quali sono le intenzioni, ma abbiamo ricevuto un laconico : “Staremo a vedere...” che abbiamo interpretato come: “Cerchiamo di vincerle tutte !” In effeti l'anno prossimo, con alcuni inserimenti di giovani del Tozzona e qualche esterno, una serie B da salvezza non sarebbe impossibile. Ozzano se l'è giocata senza timori :”Abbiamo fatto un bel campionato con 11 vittorie e due sconfitte solo contro i Redskins, i più forti, meglio dell'anno scorso – ci dice il manager Massimiliano Cesari da 10 anni alla Virtus – Avevamo fatto un pensierino alla B ma in realtà ci stiamo attrezzando costruendo la squadra. Abbiamo ottimi prospetti e un bel lanciatore mancino, Davide Ballestri, che due anni fa lanciava per gli Athletic's Bologna in serie A. Ha preferito scendere di categoria perché gli piace anche andare alla battuta e infatti ha chiuso 2/3. Con qualche miglioramento l'impresa di salire di categoria non è impossibile”. La Virtus Ozzano, in origine “Galvani Ozzano” visto che lo scienziato dell'elettricità con la rana aveva una villa alla periferia della cittadina, è nata nel 1975 ed ha giocato anche in serie A2 negli anni '90.
Contro San Lazzaro il Tozzona ha combattuto fino al 5° poi ha dovuto cedere. Buono comunque l'esperimento della serie C, per far crescere alcuni prospetti, come sostiene il manager Gianpaolo Baldisseri.



(nino villa)

La dinastia degli Edward

martedì 19 luglio 2022

Edward Perez Cespedes è il terzo volto nuovo, seconda base nel diamante dei Redskins 2022. Nato nel gennaio '98  a Santo Domingo, capitale della Repubblica Dominicana, è in Italia dal 2018. Come sei giunto qua ? “Motivi familiari, i miei abitavano già a Forlì. Volevo studiare, prima geometra poi perito elettrotecnico ma non avevo il diploma di terza media in Italia e la situazione si è complicata. Così ho smesso”. A Santo Domingo giocavi già alla “pelota”? “Ovviamente. Ci sono campi dappertutto e non so nemmeno dirti a che livello giocavo. L'importante era stare in campo”. In Italia hai giocato a Montefiascone in serie A: “Si, grazie ad un amico, Bryan Carrasco che mi ha chiamato. Ho fatto la Serie B e la A2 poi con l'unificazione delle due serie ho fatto la A. Ho giocato da utility, interno ed esterno e all'occorenza ho anche lanciato”. Poi Imola: “Il Montefiascone ha rinunciato alla massima serie ed è sceso in C. Io abito e lavoro a Forlì come corriere ed ho la zona di Imola. Conoscevo il campo, ha fatto qualche allenamento ed ho parlato con Fedo Cortini. A parità di livello, meglio venire a Imola che andare a Montefiascone”.
Con la compagna Michelle, conosciuta a Viterbo, ha un bel bambino, Edward. Secondo ? “No tercero, terzo. Nella mia famiglia il primo figlio maschio porta sempre il nome del genitore. Mio padre è Edward I, io sono Edward II”. Come ti trovi con la squadra ? “Benissimo, è un bel team affiatato e basta un'occhiata per capirsi. Spero proprio di rimanere”.



Nino Villa

Redskins - Godo 10-0 al 7°

martedì 12 luglio 2022

Poco più di una formalità per i Redskins contro Godo, ed al 4° inning erano già in vantaggio 9-0. Cinque riprese per Gualandi con 11 uomini lasciati al piatto e solo tre valide concesse, poi buona chiusura di Grendene che collezionava cinque K in due riprese. Alla battuta Coroli a 2/3 come Freddi e Tomassini. Di Vignali, Grendene e Perez le altre valide, più il triplo di capitan Cortini che ha chiuso l'incontro al 7° inning, arrivando a casa base su una palla mancata. Buona prova dei lanciatori del Tozzona Riccardo Baldisserri e Michele Burgagni in quel di Ozzano, ma troppi errori in  difesa e partita persa 14-1 al 7°. Domenica solo il Tozzona sarà in campo a Godo mentre i Redskins prepareranno col riposo il big nmatch di Ozzano la domenioca 24 luglio, che deciderà la squadra che proseguirà il cammino nelle semifinali per la serie B.



Nino Villa

Redskins - San Lazzaro 7-0

martedì 5 luglio 2022

Spesso le partite dei Redskins assomigliano ad incontri tra la squadra dell'asilo e quella di una Rsa tanta è la differenza d'età dei componenti. Contro i giovani del San Lazzaro i rossoblù hanno faticato un po' a venirne a capo e fino al 4° inning il line up non ha battuto...un chiodo. C'era già un punto di vantaggio, entrato per quattro “walk” e un errore ma quando l'attacco si è sbloccato con Poli(2/4), Lentini(2/4) e Tomassini sono entrati altri quattro punti. I ragazzini dei “verdi” hanno battuto di più, otto hit contro sette, ma qualche errore e il buon controllo di Luca Freddi (7 ip; 5h; 1 bb; 11 K) sul monte imolese non gli hanno permesso di impensierire Cortini e compagni. Chiusura di Gualandi per i Redskins e ultima pallina al volo nel guanto di Poli. Due ottimi doppi giochi difensivi per San Lazzaro, uno per i Redskins. Domenica prossima in Pedagna alle 15 i Redskins incontreranno Godo, mentre il Tozzona affronterà fuori casa Ozzano.



Nino Villa

Baseball Tozzona-Redskins 6-17 all'8°

domenica 26 giugno 2022

Alla fine del 4° inning i fratellini erano in vantaggio 6-3 poi il braccio del lanciatore partente dei blù a righine rosse è calato e i fratelli maggiori hanno preso il largo. Otto a dieci le valide con Tatoli a 2/3 e un bel doppio di Biancoli per il Tozzona, 2/5 per Vignali, 2/3 con un triplo di May per i Redskins e Gualandi che ha lanciato otto inning. A questo punto si può cominciare a pensare come sarà la prossima stagione: i "vecchiacci" Redskins continuano a divertirsi e ad ottenere risultati ma se la squadra del Tozzona è un investimento per il futuro, sarà bene cominciare ad integrare i prospetti più promettenti - e ce ne sono - nella prima squadra già dall'anno prossimo.
Domenica 3 luglio i Redskins, superato lo shock del cambio di dug out, giocheranno in casa alle 15 contro San Lazzaro e il Tozzona riposa, mentre mercoledì 6 luglio i Redskins recupereranno a Godo in un incontro infrasettimanale.



(nino villa)

Falcons-Redskins 1-4 | Tozzona-Pesaro 0-11

domenica 5 giugno 2022

Più ardua del previsto la vittoria dei Redskins in riviera ma il Torre Pedrera ha schierato molti dei ragazzini che l'anno scorso hanno vinto lo scudetto Under 16 e i “falchetti” avevano voglia di rendere la vita dura ai più titolati “nonni” imolesi. Poche le valide, otto con Simone Grendene a 3/4  e Andrea Coroli con 2/5 e molti errori, ben cinque fortunatamente non decisivi. Gabriele Gualandi è stato schierato come battitore designato per poi subentrare a Luca Freddi sul monte di lancio alla 7ª ripresa. Ottima la prova dei due: Freddi con 10 strike out e Gualandi con quattro, entrambi senza concedere basi ball. Le altre valide portano la firma di Perez, Turrini e Lentini. Subito in vantaggio, poi raggiunti e di nuovo davanti negli inning successivi i Redskins mantengono la testa della classifica. La Tozzona perde con onore arrivando al 9° inning dopo che Pesaro aveva ritardato per l'intasamento dell'A14. La Fibs dovrebbe ripensare ai gironi e intergironi: mandare le squadre su o giù per l'Automare in giugno non è una scelta intelligente. Domenica prossima i Redskins ricevono alle 15 il Rimini'86 in Pedagna, per un incontro di vertice  e la Tozzona si recherà a Riccione. Interessanti notizie sul fronte giovanile: Justin Gangbo farà parte della Nazionale Under 12  che parteciperà agli Europei a Vienna (5-9 luglio) e ai Mondiali a Tainan (29 luglio-7 agosto) mentre Giacomo Menarini e Daniel Tomassini sono convocati nella selezione regionale Little League che proverà a vincere il Torneo delle Regioni dal 17 al 19 giugno in Lombardia.



(nino villa)

Titano Bears-Redskins 4-1

domenica 29 maggio 2022

Prima o poi poteva capitare. Perdere fuori casa contro avversari motivati non è un dramma, basta riprendersi in fretta. San Marino ha battuto di più e i Redskins hanno commesso quattro errori difensivi, alcuni dei quali decisivi. Bella prestazione del lanciatore sedicenne della Repubblica più antica del mondo, Colombini, che ha imbrigliato le velleità imolesi. Sconfitta anche la Tozzona, 11-2 contro Rimini '86, ma con la soddisfazione di ricevere i complimenti dell'allenatore avversario, quel Mike Romano autentica leggenda del baseball italiano - suo il record di strike out, 21, in una partita degli anni '70 contro l'Incom Lazio - giocatore della nazionale e del grande Rimini del presidente Cesare Zangheri. Domenica prossima i Redskins ancora in trasferta a Torre Pedrera mentre la Tozzona gioca in casa alle 15,30 contro Pesaro.



(n.v.)

Redskins-Pesaro 6-3

domenica 22 maggio 2022

Vittoria sudata per i Redskins contro Pesaro nel confronto tra le prime dell'Intergirone. Risultato in bilico fino all'8° inning, quando gli imolesi hanno saputo capitalizzare meglio le valide del loro line up, prendendo il largo nell'ultimo attacco. Ruoli invertiti sul monte di lancio con un buon Gualandi, partente e vincente,per sei inning e bella salvezza del relief Luca Freddi subentrato in un momento di difficoltà. Pesaro non si è mai data per sconfitta arrivando fino al 3-2 alla fine del 7° inning ma qualche errore di troppo in momenti decisivi e il gran controllo di Freddi ne hanno raffreddato le velleità. Nel box di battuta si sono distinti Edward Perez(3/5 e un doppio), Luky Turrini(2/5 e un triplo) e “Bigo” Lentini(2/5). Valide anche per Cortini, Coroli, Tomassini e Poli. Domenica prossima i Redskins, che guidano a punteggio pieno, saranno a San Marino contro i Titano Bears.  Ancora niente da fare per la Tozzona, presentatasi a ranghi ridottissimi, che ha perso a San Marino. Domenica sarà in pedagna contro Rimini'86.



(n.v.)

Riccione-Redskins 1-13 al 7°

domenica 15 maggio 2022

RICCIONE-REDSKINS 1-13 al 7°
TOZZONA-TORRE PEDRERA 0-11

Nessun problema per i Redskins anche se la gita al mare è iniziata la sera prima non proprio in maniera sobria. Nella prima partita intergirone sono bastati due big inning da sei e cinque punti, più due in precedenza, per sbrigare anticipatamente la pratica.Dieci le valide con 2/4 per Poli e 2/5 per Perez, 1/1 di Holmberg e bel doppio di Cortini. Curiosità: Vignali è arrivato in base quattro volte su cinque turni segnado anche due punti, senza battere una sola valida. Sul monte di lancio solita staffetta per un ottimo Freddi e un buon Gualandi . Ancora niente da fare per la Tozzona contro Torre Pedrera, però la squadra imolese ha avuto vinta la partita contro Godo, per regolamento. Domenica prossima alle 13 i Redskins affronteranno Pesaro in Pedagna, per uno sconto al vertice.

Risultati : Riccione-Redskins 1-13(7°); Tozzona-Falcons T.P. 0-11; Pesaro-Godo 15-5; Ozzano-Rimini'86 5-2; San Lazzaro-TitanoRSM 6-16.

Classifica : Redskins 1000(4-0); Pesaro e Rimini'86 800(4-1); Ozzano 750(3-1); San Lazzaro 667(2-1); Titano 400(2-3); Tozzona 333(1-2); Riccione e Torre Pedrera 200(1-4); Godo 0(0-4).

Prossimo turno : Redskins-Pesaro; Rimini'86-Godo; Titano-Tozzona; Ozzano-Riccione; Torre Pedrera-San Lazzaro.



(n.v.)

Il derby indiano: Redskins-Tozzona 20-0 al 7°

domenica 10 aprile 2022

Un bel derby tra gli indiani - entrambe le squadre hanno il profilo del sakem stilizzato sulle maglie – che si è concluso anzitempo sul 20-0 per i più esperti Redskins ed è sembrato come tra Sioux e Cheyenne, spesso alleati come quando a Little Big Horn nel 1876 sconfissero il tronfio generale Custer e non come Sioux e Pawnee, acerrimi nemici come ben sa chi ricorda «Balla coi lupi». A fine partita le due squadre hanno fatto una foto assieme ed è stato buffo che Riccardo Soglia fosse nel roster e nel dug out dei Redskins e che, una volta schierato, abbia anche battuto una valida contro la squadra di cui è presidente. Nei giovanissimi della Tozzona, tanti i classe 2007, si sono viste anche buone cose sul monte di lancio, soprattutto da parte di Gregorio Montroni. Oltre a lui sul mound il partente Michele Bragagni, Gabriele Roletti ed Enrico Bassini, questi due ultimi da San Lazzaro. Nel roster della Tozzona anche due cubani da tempo in Italia colleghi infermieri a Villa Maria del coach Gian Paolo Baldisseri, Enrique Enriquez e Adriano Rodriguez, un po' attempati ma con la voglia di giocare e fare da “chiocce” ai pulcini della squadra. Sul monte di lancio Redskins, si sono alternati Gabriele Gualandi per cinque inning  e Luca Freddi nei due restanti mentre tutto il line up ha battuto valide, con doppi per Lentini, May, Tomassini e Vignali. Palla inaugurale lanciata dall'assessore al Welfare Daniela Spadoni che ha preso molto sul serio il proprio ruolo presentandosi in tuta ed effettuando uno spring training preventivo coadiuvata da capitan Cortini. Domenica prossima i Redskins mangeranno la colomba dopo aver giocato alle 15 contro San Lazzaro mentre la Tozzona riposerà.



Nino Villa

Play Ball col derby

giovedì 7 aprile 2022

Sarà davvero una bella novità il Play Ball di baseball della stagione di serie C a Imola domenica 10 aprile alle ore 15 sul diamante della Pedagna che ha appena ottenuto l'omologazione ufficiale ed ha risistemato i dug out. Si affronteranno infatti nel girone K i Redskins e il Tozzona Baseball, squadre della stessa matrice, per un progetto che vuole una squadra imolese almeno in serie B nel giro di qualche anno. Come spiegano il presidente della Tozzona Riccardo Soglia e il general manager di tutte le squadre imolesi Francesco Lamanuzzi, i ragazzi del Tozzona, a cui si aggiungono tre giocatori di San Lazzaro e uno di Pianoro, potranno disputare anche il campionato Under 18, aumentando le riprese giocate e l'esperienza. La squadra è affidata al coach Giampaolo Baldisserri e la divisa sarà blu Royal con righine verticali rosse e inserti biancorossi sotto le maniche. I Redskins domenica hanno disputato un'amichevole contro Minerbio vinta 6-0 e il manager Sandro Spisni ha potuto schierare tutti i giocatori a disposizione. Sul monte di lancio si sono alternati il neo acquisto da Sasso Marconi, Gabriele Gualandi, Luca Freddi e Luca Turrini mentre Edward Perez, ex Montefiascone, ha preso il posto in seconda base e Gabriele Tomassini, già con esperienza a Macerata, ha esordito all'esterno. Turni in battuta anche per Luis May e Marino Salas che ha dovuto vestire pure i panni dell'arbitro. Davide Poli in prima base, Fedo Cortini shortstop, Alessandro Holmeberg in terza, la linea degli esterni integrata da Andrea Coroli e Simone Grendene con Fabio Lentini dietro il piatto di casa base hanno completato la squadra.



Nino Villa







Prossimi appuntamenti




GRUPPO FACEBOOK
Giovanili Redskins Tozzona Baseball Imola